Cerca
Cerca

30 GIORNI DI NOVITÀ

Un’interessante novità nel mondo della mobilità elettrica è la nuovissima BMW iX1 eDrive20, attraverso la quale BMW prosegue nella sua offensiva nel campo dell’auto elettrificata, presentando un’altra variante completamente elettrica, particolarmente attraente e allo stesso tempo economica, del nuovo Sport Activity Vehicle (SAV) nel segmento delle compatte premium.

BMW IX1 eDrive20
Il mercato
– Un’interessante novità nel mondo della mobilità elettrica è la nuovissima BMW iX1 eDrive20, attraverso la quale BMW prosegue nella sua offensiva nel campo dell’auto elettrificata, presentando un’altra variante completamente elettrica, particolarmente attraente e allo stesso tempo economica, del nuovo Sport Activity Vehicle (SAV) nel segmento delle compatte premium.
La strategia – Con questo modello BMW amplia la propria gamma nel segmento delle compatte premium con guida a zero emissioni, allargando l’offerta ad ampi gruppi target. Come tutti gli attuali veicoli elettrici del marchio, anche la nuova BMW iX1 eDrive20, prodotta nello stabilimento tedesco di Regensburg di proprietà del Gruppo, utilizza l’attuale tecnologia BMW eDrive di quinta generazione.
La tecnica – La nuova BMW iX1 eDrive20 dispone di un’unità motrice integrata sull’asse anteriore che genera una coppia massima di 247 Nm oltre alla potenza massima di 150 kW/204 Cv. Il veicolo accelera da zero a 100 km/h in 8,6 secondi. La sua velocità massima è limitata elettronicamente a 170 km/h. La batteria ad alta tensione, alloggiata nel pianale del veicolo per risparmiare spazio, ha un contenuto di energia utilizzabile di 64,7 kWh. La sua densità energetica contribuisce, insieme all’efficienza del motore elettrico, alla riduzione dei consumi, garantendo un’autonomia di livello concorrenziale. L’unità di ricarica combinata della nuova BMW iX1 eDrive20 consente una ricarica in corrente alternata fino a 11 kW come standard. Ciò consente di caricare la batteria ad alto voltaggio dallo 0 al 100% della sua capacità in 6,5 ore. Come optional è disponibile la ricarica a corrente alternata trifase con una potenza fino a 22 kW. Questo riduce il tempo di ricarica a 3 ore e 45 minuti. La batteria può essere caricata in corrente continua con una potenza fino a 130 kW. Lo stato di carica della batteria può essere aumentato dal 10 all’80% in 29 minuti presso una stazione di ricarica rapida. La nuova BMW iX1 eDrive20 offre una gamma completa di equipaggiamenti di serie, tra cui il sistema di navigazione BMW Maps, il climatizzatore automatico bi-zona, numerosi sistemi moderni di assistenza alla guida, l’assistente al parcheggio con telecamera di assistenza alla retromarcia e diversi servizi digitali innovativi. Anche il nuovo BMW iDrive con QuickSelect e il nuovo BMW Operating System 9 sono di serie.
L’offerta – La nuova BMW iX1 eDrive20, presentata all’ultimo Salone di Monaco, è attesa nelle concessionarie entro la fine del 2023, a un prezzo base stimato intorno ai 48.000 euro.

Alfa Romeo 33 Stradale – www.alfaromeo.it
Ritorna la leggendaria 33 Stradale, icona degli anni Sessanta, derivata direttamente dalla Tipo 33 che fu protagonista del motorsport mondiale, seppur in una edizione limitata a soli 33 esemplari, tutti già venduti. La nuova 33 Stradale rappresenta però il link ideale tra il passato termico e il futuro elettrico Alfa, ottenuto attraverso la reinterpretazione degli stilemi della 33 Stradale del 1967. Una vettura che assume il ruolo di manifesto di Alfa Romeo e che anticipa alcuni dettagli del futuro del Brand. La nuova 33 è omologata a uso stradale ed è stata concepita rispettando comfort e semplicità di utilizzo, anche nell’impiego quotidiano. La serie limitata è stata prodotta artigianalmente presso la carrozzeria Touring Superleggera con livelli di personalizzazione senza precedenti: per garantire l’unicità di ogni esemplare è nata la “Bottega”, un team di professionisti Alfa Romeo che hanno coinvolto i clienti fin dall’inizio per creare insieme la propria vettura, unica in ogni dettaglio, fino alla possibilità di “firmare” il numero di telaio. Il prezzo è, ovviamente, per pochi: 1,5 milioni di euro.


Audi Q8
Arriverà nell’ultimo trimestre 2023 la nuova Audi Q8, resa ancora più incisiva dalla Casa dei quattro anelli attraverso un design muscolare caratterizzato da un single frame ampliato, un paraurti dal nuovo design, prese d’aria più generose e un’inedita firma luminosa. Per la prima volta disponibili i proiettori a Led Audi Matrix HD con spot laser e i gruppi ottici posteriori Oled, caratterizzati dalla possibilità di scegliere tra diversi layout. Nuovi i cerchi in lega, così come i colori della carrozzeria e gli inserti decorativi che sottolineano l’esclusività del modello. Prestazioni sportive grazie alle sospensioni pneumatiche adattive sport, alla trazione integrale permanente quattro e allo sterzo integrale. Sotto il cofano c’è l’Audi SQ8 TFSi V8 4.0 biturbo a benzina da 507 Cv, con stabilizzazione antirollio attiva e differenziale posteriore sportivo. Prezzi a partire da 91.000 euro.


Citroën C5 X Hypnos
Citroën presenta un nuovo modello a edizione limitata, la C5 X Hypnos, in pratica una rielaborazione “all included” della C5 X. Una versione top di gamma della gran turismo, audace e ricca di equipaggiamenti, progettata per viaggiare in maniera confortevole. La Hypnos, basata sull’allestimento Max e disponibile con il motore ibrido plug-in 225ë-EAT8, presenta un nuovo colore di carrozzeria, Eclipse Blue, e introduce un nuovo e luminoso ambiente interno che, combinato con materiali caldi e dotazioni top di gamma come il tetto apribile in vetro e l’impianto hi-fi con prestazioni acustiche di alto livello, crea una cabina che riesce a infondere sicurezza e massimo comfort. All’esterno, il colore Eclipse Blue è stato arricchito da alcuni elementi grafici rosso infrarosso, inoltre è visibile una lunga decorazione nera lucida su ciascun lato del parafango e della porta anteriore, animata da un taglio a infrarossi lungo la fiancata e contenente la firma Hypnos al centro. Altre dotazioni disponibili includono i sedili anteriori riscaldati Citroën Advanced Comfort, massaggianti e ventilati con regolazione lombare elettrica, tappetini speciali e finestrini anteriori e posteriori acustici. La Citroën C5 x Hypnos è dotata di cerchi in lega AeroX da 19” in un nuovo colore specifico per questa serie, una combinazione di nero Onyx ed effetto diamante, ricoperti da una vernice scura. Consegne previste per l’inizio del 2024, mentre il prezzo di partenza disponibile al momento è quello francese: 58.400 euro.


Jeep Gladiator Farout Final Edition
Jeep presenta l’edizione finale del suo pick-up fuoristrada Gladiator, dal nome FarOut, creata appositamente per celebrare l’uscita di produzione del modello che avverrà nell’ultimo trimestre di quest’anno. Il Gladiator, adatto sia al trasporto merci sia al tempo libero, chiude quindi un capitolo importante della storia del marchio, facendo spazio al passaggio all’elettrificazione. Pur essendo l’ultimo modello con motore termico, FarOut rappresenta comunque il ritorno di Jeep nel segmento dei pick-up. All’esterno spiccano l’inconfondibile griglia a sette feritoie ereditata da Wrangler e altri dettagli specifici, come i vetri parasole a tinta intensa e i cerchi in alluminio da 18” in cristallo di granito con vernice nera lucida. Gli interni presentano sedili in pelle riscaldabili McKinley premium, e volante riscaldabile di serie oltre a numerosi vani portaoggetti. Tra i dispositivi Adas: allarme di sicurezza, rilevamento degli angoli ciechi, avviso di collisione, controllo della velocità adattivo e controllo automatico dei fari abbaglianti. La Gladiator FarOut è disponibile solo con un motore diesel V6 da 2.987 cc, 194 kW a 3.600 giri e coppia massima di 600 Nm a 1.400 giri. Il propulsore è abbinato a un cambio automatico a otto velocità TorqueFlite 8HP75 che consente al veicolo di ottimizzare la potenza del motore durante la guida fuoristrada o fornire un’erogazione di potenza fluida ed efficiente a velocità autostradali. Prezzo di listino a partire da 77.000 euro.


Lancia Ypsilon nuova gamma
Lancia presenta la nuova gamma Ypsilon, modello con oltre 4 milioni di unità consegnate in 38 anni di storia, da più di 11 anni sul podio delle più vendute in Italia. Si è attuato uno snellimento della gamma della motorizzazione ibrida, che passa da cinque a due allestimenti disponibili: Oro e Platino. Le due nuove versioni integrano di serie diversi elementi prima solo opzionali. La versione Oro assimila cerchi Style e specchietti elettrici, con un aggiornamento degli interni in termini di eleganza. Sulla versione Platino integrati invece i cerchi in lega, il paraurti posteriore in tinta con la carrozzeria, lo scarico cromato, i Privacy Glass, la camera e i sensori di parcheggio posteriori e i sedili con rivestimento con Seaqual Yarn, un materiale sostenibile che nasce riciclando la plastica raccolta nel Mediterraneo. Entrambi gli allestimenti sono stati omologati per cinque posti. Con l’allestimento Platino la vettura può essere ulteriormente arricchita con due pack: Comfort e Tech. Disponibile anche la versione Ecochic Gpl, che consente di risparmiare circa il 45% rispetto a un motore a benzina equivalente, ed è stata studiata per i lunghi tragitti, senza rinunciare a tutte le novità tecnologiche già menzionate. La nuova gamma Ypsilon è equipaggiata con la motorizzazione Mild Hybrid che abbina un propulsore benzina 1.0, 3 cilindri, 70cv (51,5 kW) a un motore elettrico BSG da 12 volt e una batteria al litio. Prezzi a partire da 14.150 euro.


Maserati Grecale Folgore
Arriva Grecale Folgore, il primo Suv 100% elettrico nella storia di Maserati, che va a completare l’offerta della gamma Grecale, la più completa del brand, che ora include termiche, ibride e full electric. E Folgore, oltre a inaugurare un nuovo segmento per il marchio, sarà, da adesso, il nome identificativo di tutte le Bev Maserati. Sviluppato e prodotto in Italia, ed equipaggiato con una batteria di 105 kWh che utilizza la tecnologia a 400 Volt, il nuovo Suv elettrico di Maserati eroga 800 Nm di coppia, garantendo le prestazioni tipiche del marchio. Grazie alla propulsione 100% elettrica, offre 410 kW e una velocità massima di 220 km/h. Il design aerodinamico è stato studiato per raggiungere un coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) competitivo, e si completa con il diffusore posteriore ridisegnato. Sul davanti Grecale Folgore presenta una griglia rovesciata modificata per il raffreddamento, come richiede un veicolo elettrico. I cerchi Aero da 19”, 20” o 21” sono ispirati alla forma del Tridente. Gli interni offrono il rivestimento interno in carbon copper 3D touch, i sedili elettrici sportivi in Econyl, una fibra ottenuta riciclando rifiuti oceanici, in combinazione con l’innovativa tecnica di laseratura. Il touchscreen è composto da un display centrale da 12,3’’ (100% connesso) e da un comfort display da 8,8’’. L’arrivo in Europa della Folgore è previsto per fine 2023 con prezzi intorno ai 120.000 euro.


Peugeot 2008 restyling
Debutta in Italia, promossa da due weekend di lancio settembrini presso le concessionarie, la nuova Peugeot 2008. Il nuovo Suv della Casa viene lanciato in Italia con un’offerta accattivante che permette ai clienti di mettersi al volante con una rata mensile di appena 199 €, uguale per tutte le motorizzazioni, benzina, diesel o 100% elettrica. Sul nuovo E-2008, in particolare, l’offerta prevede un leasing finanziario Peugeot e-GO con una durata di 36 mesi / 30mila km e contempla anche la Easy Wallbox. Il livello di autonomia della E-2008 arriva a 406 km nel ciclo Wltp che possono arrivare a 576 se percorsi nell’area urbana. La gamma motori prevede una unità Diesel BlueHDi da 130 Cv con cambio automatico EAT8, due benzina PureTech, una con 100 Cv con cambio manuale ed una da 130 Cv con automatico EAT8 e, a breve, anche una versione Hybrid 48V. In aggiunta, le due versioni 100% elettriche: il nuovo motore da 156 Cv con batteria da 54 kWh (per 406 km autonomia media Wltp e 576 km in città) e la versione da 136 Cv con batteria da 50 kWh. Prezzi a partire da circa 25.000 euro.


Peugeot 208 Hybrid 48V e-DC S6 + Elettrica
Peugeot ha aperto l’ordinabilità di due nuove 208, il cui lancio commerciale è previsto nel nostro Paese per il mese di novembre. La gamma 208 si amplia con la Hybrid 48V e-DCS6 e la nuova 100% Elettrica da 156 Cv. Un totale di 10 versioni, frutto della combinazione tra 3 allestimenti, Active, Allure e GT, e 6 motorizzazioni. I nuovi modelli sono stati profondamente rinnovati nello stile e nelle dotazioni, adottando la nuova firma luminosa della Casa e offrendo ai clienti nuove e inedite motorizzazioni ibride 48V e una nuova motorizzazione elettrica, più potente a con maggiore autonomia. Le versioni Hybrid 48V sono declinate in due potenze: 100 Cv o 136 Cv, entrambe abbinate al nuovo cambio a doppia frizione a 6 rapporti che sfrutta l’azione sinergica tra motore termico ed elettrico, permettendo una guida in città in modalità elettrica per il 50% del tempo e garantendo una riduzione dei consumi e delle emissioni tra il 15% ed il 20%. La versione 100% elettrica da 156 Cv presenta oltre 400 km di autonomia Wltp (con un massimo di 576 km in città). Il listino parte da 20.120 euro.

Renault Grand Kangoo 7p
Svelata all’inizio del mese allo IAA Mobility di Monaco, è in arrivo la nuova Renault Grand Kangoo, versione a 7 posti con 7 sedili separati e modulabili della terza generazione Kangoo, lanciata nel 2021. I punti di forza del nuovo modello comprendono un miglior raggio alle ginocchia per i passeggeri della terza fila (164 mm), oltre 58 litri di vani portaoggetti accessibili, tra cui il cassetto scorrevole Easy Life e le vaschette sotto il pianale della seconda fila, un bagagliaio da 500 litri, espandibile fino a 3.750 litri rimuovendo i sedili posteriori e ripiegando il sedile del passeggero anteriore. I 5 sedili posteriori sono indipendenti, scorrevoli, ripiegabili, retrattili e rimovibili, e possono arrivare fino a 1.024 diverse configurazioni. La lunghezza di carico è di 3,11 metri con il sedile del passeggero anteriore ripiegato. Il nuovo Renault Grand Kangoo dispone inoltre di 14 dispositivi di assistenza alla guida, compresa la guida autonoma di livello 2 (active driver assist). Prime consegne previste per l’inizio del 2024.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.