Cerca
Cerca

Agratas, in costruzione in Uk la gigafactory per batterie

I'investimento porterà una tecnologia all’avanguardia, contribuendo a potenziare la transizione della Gran Bretagna verso la mobilità elettrica.

Dopo l’annuncio dello scorso anno che il Regno Unito avrebbe ospitato la prima gigafactory del Gruppo Tata fuori dall’India, l’unità globale di batterie, Agratas, ha dichiarato che avrebbe costruito una struttura nel campus intelligente Gravity vicino a Bridgwater, nel Somerset, nel Sud-Ovest dell’Inghilterra. Era stata acquisita “una proprietà significativa” e la società sarebbe stata il primo e principale occupante del sito. Si diceva che la gigafactory da 40 GWh sarebbe diventata il più grande impianto di batterie del Paese e, all’inizio degli anni ‘30 del 2030, avrebbe contribuito con quasi la metà della capacità di produzione di batterie prevista richiesta per il settore automobilistico del Gran Bretagna. Si prevedeva che la fabbrica avrebbe creato fino a 4.000 nuovi posti di lavoro nell’area e altri nella catena di fornitura del Regno Unito. Tom Flack, Ceo di Agratas, ha dichiarato: “Il nostro investimento porterà una tecnologia all’avanguardia nel Somerset, contribuendo a potenziare la transizione della Gran Bretagna verso la mobilità elettrica, creando nel contempo migliaia di posti di lavoro”.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.