Cerca
Cerca

Arval, la flotta dei veicoli noleggiati cresce del 6,9%

Oggi, la flotta Arval conta 166.363 veicoli elettrici (Bev), +85% sul 2022. Nell’ultimo trimestre 2023, i Bev hanno costituito il 22% di tutti i nuovi ordini.

Tra i più importanti attori nel settore del Noleggio Lungo Termine e dei servizi di mobilità, alla fine del 2023 Arval ha aumentato la propria flotta di veicoli noleggiati del 6,9% rispetto al 2022, raggiungendo 1.701.540 veicoli. Oggi, la flotta Arval conta 166.363 veicoli elettrici (Bev), +85% sul 2022. Nell’ultimo trimestre 2023, i Bev hanno costituito il 22% di tutti i nuovi ordini. Le grandi aziende internazionali, cioè le multinazionali che hanno sedi in diversi Paesi che Arval gestisce in modo globale, contano 440.000 veicoli, per una crescita dell’8%. La flotta noleggiata da aziende nazionali, quelle gestite localmente da ogni singolo Paese, è salita a 696.000 veicoli, per una crescita del 3%. II segmento Retail ha raggiunto 506.000 veicoli, in aumento del 12% rispetto al 2022. Con 105.000 utenti attivi e 60.121 veicoli, Arval Flex, l’offerta di noleggio flessibile in abbonamento, e cresciuto del 9% (incluso il servizio Mid Term per le aziende, le PMI e i liberi professionisti). Il numero di veicoli connessi ha superato le 633.000 unità, con un incremento del 39% sull’anno precedente. Arval conta oggi 8.388 collaboratori al servizio di più di 300.000 clienti in 29 Paesi.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.