Cerca
Cerca

Cina in cerca di vie alternative

Mentre gli Stati Uniti hanno raddoppiato gli sforzi per ridurre il commercio con la Cina aumentando le tariffe, le importazioni dai Paesi del sud-est asiatico sono aumentate.

I dirigenti cinesi hanno incontrato i funzionari malesi per poter evitare l’aumento delle tariffe statunitensi trasferendo la produzione di batterie, dispositivi medici e semiconduttori nel Paese. Le società hanno chiesto ai funzionari del governo malese di fare pressione nei confronti degli Stati Uniti che impongono tariffe sui prodotti fabbricati o assemblati in Malesia da gruppi cinesi, ha riferito il Financial Times, citando tre persone a conoscenza della questione. Ciò è avvenuto dopo che l’amministrazione Biden il mese scorso aveva annunciato forti aumenti tariffari su varie importazioni cinesi, tra cui batterie per veicoli elettrici e chip per computer, alcuni dei quali entreranno in vigore il 1° agosto. È stato riferito che la tariffa totale sui veicoli elettrici cinesi salirà dal 27,5% al 102,5%. Mentre gli Stati Uniti hanno raddoppiato gli sforzi per ridurre il commercio con la Cina aumentando le tariffe, le importazioni dai Paesi del sud-est asiatico sono aumentate.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.