Cerca
Cerca

Ford, il fatturato cresce dell’11% nel 2023

C’è un ripiegamento sul fronte degli investimenti nei mercati internazionali, in particolare in Cina.

Nel 2023, nonostante gli scioperi, un onere straordinario da 1,7 miliardi di dollari sul piano pensionistico, perdite in aumento nella gamma elettriche e la guerra dei prezzi scatenata da Tesla, il fatturato consolidato di Ford è cresciuto dell’11% e la generazione di cassa è migliorata rispetto al 2022. Il free cash-flow di Ford raggiunge i 7 miliardi di dollari, mentre era a zero nel ‘22. Ford prevede un 2024 all’insegna della continuità: anche se espresso solo a mezza voce, è chiaro che Ford intende ridimensionare le ambizioni nel settore dell’elettrico; in questo segmento, la perdita operativa ha raggiunto i 4,7 miliardi di dollari nel 2023. Analogamente, c’è un ripiegamento sul fronte degli investimenti nei mercati internazionali, in particolare in Cina, dove competere con i produttori locali è diventato una missione impossibile.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.