Cerca
Cerca

Germania, il Governo richiama 630.000 auto

Audi, Volkswagen, Mercedes, Porsche e Opel dovranno richiamare 630.000 automobili. Lo ha annunciato il Governo tedesco, che ha spiegato come la decisione è stata presa per consentire alle Case di “sistemare” il software di gestione delle emissioni diesel. Un nuovo capitolo all’interno del cosiddetto “dieselgate”, che negli ultimi giorni si era già arricchito prima dall’ammissione di parte di Mitsubishi di aver manipolato alcuni test svolti in Giappone e poi dal coinvolgimento di Daimler nella vicenda sul fronte degli Usa. L’annuncio del Governo tedesco arriva poche ore dopo quello fatto dal ministro dei Trasporti britannico, che ha annunciato i risultati dei test svolti su 37 modelli con motore diesel: nessuna delle auto sottoposte a prova – svolte non in laboratorio ma “nella vita reale” – ha rilasciato emissioni contenute nei limiti previsti dalla legge. 

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.