Cerca
Cerca

Gruppo Volkswagen, previsioni in calo sul mercato cinese

Nel 2023, il marchio principale di Volkswagen Passenger Cars nella Repubblica Popolare ha dovuto cedere la sua posizione di leader di mercato nel Paese al produttore di auto elettriche BYD.

Il Gruppo Volkswagen prevede per quest’anno un ulteriore calo dei profitti nel suo mercato più importante, la Cina, a causa del persistere di una forte concorrenza. Nel 2024, l’utile operativo proporzionale delle joint venture in Cina sarà probabilmente solo tra 1,5 e 2 miliardi di euro, ha dichiarato la società. L’anno scorso, il risultato operativo proporzionale delle joint venture cinesi era già sceso di circa un quinto a 2,62 miliardi di euro. Quest’anno, con le nuove previsioni, si teme un ulteriore calo fino a un buon 40%. Nel 2023, il marchio principale di Volkswagen Passenger Cars nella Repubblica Popolare ha dovuto cedere la sua posizione di leader di mercato nel Paese al produttore di auto elettriche BYD. I risultati operativi in Cina sono stati comunque rispettabili in un contesto difficile, ha dichiarato Volkswagen. L’azienda ha persino consolidato la sua leadership di mercato nel segmento dei motori a combustione e ha preso slancio con i veicoli completamente elettrici (Bev), che sono in forte crescita in Cina. Per motivi contabili, l’attività cinese non compare nel bilancio del Gruppo Volkswagen in termini di fatturato e di utile operativo. I contributi agli utili provenienti dalla Cina sono rilevati nel risultato finanziario solo come proventi da investimenti. Nel 2023, il Gruppo nel suo complesso ha consegnato 3,2 milioni di veicoli in Cina, l’1,6% in più rispetto all’anno precedente.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.