Cerca
Cerca

Persone & Poltrone – Giugno 2016

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato che Reid Bigland è stato nominato Chief Executive Officer dei marchi Alfa Romeo e MaseratiBigland ha ricoperto una serie di ruoli di leadership a livello di vendite e brand in Fca e, come ultimo incarico, è stato responsabile vendite e Ceo di Fca Canada, posizioni che manterrà. Bigland sostituisce Harald Wester, che ora potrà dedicarsi pienamente al ruolo che già ricoriva di Chief Technology Officer di FCAReid Bigland e Harald Wester continuano a far parte del Gec, il Group executive council, il più elevato organo decisionale a livello di management di FCA, guidato dall’amministratore delegato, Sergio Marchionne, e formato dai responsabili dei settori operativi e funzionali del Gruppo.

Matt VanDyke, ha lasciato il ruolo di del marketing di Lincoln, per assumere l’incarico di vice presidente Ford Europe al marketing. In Lincoln, VanDyke viene sostituito da Robert Parker cui si deve il lancio di Lincoln in Cina. VanDyke sostituisce Gaetano Thorel, che ha deciso,  dopo quattro anni come responsabile marketing europeo, di lasciare l’azienda. Il successore di Parker come presidente di Lincoln Cina sarà Amy Marentic (47) ingegnere attualmente responsabile vendite di Lincoln per la regione di Detroit.

Passaggio di testimone in Mercedes-Benz Italia tra Paolo Lanzoni, che dal 1° luglio è il nuovo Responsabile Product Management Mercedes-Benz Cars in Italia, ed Eugenio Blasetti, che diventa Press Relations Manager sempre di Mercedes-Benz Italia. Paolo Lanzoni, nato a Roma nel 1976, inizia il proprio percorso professionale nel 1997 in Mercedes-Benz Italia nei Veicoli Industriali. Approda alla Comunicazione nel 2002 dove, con sempre maggiori responsabilità, ha curato la comunicazione interna e le relazioni con la stampa per il mercato italiano. Eugenio Blasetti (55) ha iniziato la sua carriera professionale in MercedesBenz Italia nel 1989 nell’area dell’after sales e, dopo due anni, è passato alla Direzione Marketing Mercedes-Benz. * La Faraday Future, startup statunitense destinata allo sviluppo di veicoli elettrici, ha nominato Marco Mattiacci, già Ferrari e Ferrari F1, responsabile a livello globale del marchio con specifiche mansioni per la supervisione di branding, marketing, comunicazione, distribuzione e vendita. * Tomoki Taniguchi è stato nominato responsabile moto e nuovo vicepresidente della filiale Suzuki Italia, succede a Nobuo Fuji. * Dopo lo scandalo delle emissioni, il presidente della Mitsubishi, Tetsuro Aikawa, ha lasciato l’incarico. Stessa sorte per il vicepresidente esecutivo Ryugo Nakao. * La International Motorcycle Manufacturers Association (Imma) ha eletto, il presidente di BMW Motorrad, Stephan Schaller, presidente dell’associazione per i prossimi due anni. * Infiniti ha annunciato cambiamenti del suo team Emea nei reparti di Sales Operations e Development Network. In particolare Stéphane Chauville è stato nominato Sales Operations Director, Olivier Marion ha ricevuto l’incarico di Corporate Sales General Manager e Ulrich Thum è il nuovo Network Development General Manager. * Andrea Carlucci, amministratore delegato Toyota Motor Italia, ha ricevuto il riconoscimento internazionale Automotive News Europe Rising Stars 2016. * Jean-Claude Girot è stato nominato commissario generale del Mondial de l’Automobile, il salone dell’auto di Parigi, prende il posto di Etienne Cochet chiamato a intraprendere un nuovo progetto professionale. * Il CEO e Chairman di Suzuki Motor Corp., Osamu Suzuki, lascerà la posizione di CEO per le vicende legate ai test sui consumi. Osamu Suzuki (86) manterrà il ruolo di Chairman. Sempre in Suzuki, il vice presidente esecutivo, Osamu Honda, ha deciso di ritirarsi per la pensione. * General Motors ha nominato Alicia Boler-Davis capo delle relazioni di produzione e del lavoro a livello mondiale. Boler-Davis (47) succede a Jim Deluca (55) che andrà in pensione dopo una carriera di 37 anni. * Nissan Europe ha nominato Ponz Pandikuthira capo pianificazione prodotto. Pandikuthira lascia il suo attuale ruolo di direttore per i Light Commercial Vehicle Europa. e succede a Ivan Espinosa, che si trasferisce in Giappone per diventare direttore di piattaforma per auto medie di Nissan. Pandikuthira riporta al capo di vendite e marketing di Nissan Europe, Guillaume Cartier. Infine, Robert Lujan, attualmente direttore generale per vendite e prestazioni globali presso la sede di Nissan in Giappone, sostituisce Pandikuthira come direttore Lcv Europa. * Porsche ha nominato l’esperto di IT automobilistico, Thilo Koslowski, capo di una nuova unità digitale appena creata con il compito di sviluppare nuovi prodotti e servizi per il marchio. La Porsche Digital, controllata dalla Casa di Stoccarda, avrà la propria sede a Ludwigsburg, con uffici a Berlino, in Cina e nella Silicon Valley. * Dal 1° giugno, Andreas Schaaf, capo europeo di Cadillac, è stato nominato vice presidente del marchio per la Cina. Il comunicato di General Motors afferma che Schaaf riporterà direttamente al presidente globale di Cadillac, Johan de Nysschen. * Groupauto Italia, gruppo di acquisto nella distribuzione di ricambi e attrezzature, ha annunciato l’ingresso di Roberto Rossi nel CdA dell’organizzazione.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.