Cerca
Cerca

Toyota prosegue nella sospensione della produzione in seguito alla falsificazione dei test

Questo è l’ultimo di una serie crescente di scandali relativi ai test truccati che si sono verificati all’interno del Toyota Motor Group negli ultimi anni.

Toyota Motor ha dichiarato che continuerà a sospendere le operazioni su una serie di linee di produzione di veicoli almeno fino al 9 febbraio in seguito allo scandalo sulla manipolazione dei dati dei test scoppiato alla fine di gennaio che ha coinvolto il fornitore di motori Toyota Industries Corporation. Il produttore di motori ha ammesso di aver falsificato i dati dei test sui motori diesel prodotti per 10 modelli Toyota, tra cui il Suv Land Cruiser e il minibus e furgone Hiace. La casa automobilistica sta spingendo affinché la produzione di questi modelli riprenda la prossima settimana. Questo è l’ultimo di una serie crescente di scandali relativi ai test truccati che si sono verificati all’interno del Toyota Motor Group negli ultimi anni, a partire dall’unità di veicoli commerciali del gruppo Hino Motors e proseguendo con la controllata di piccole auto Daihatsu lo scorso anno.

Editoriali e commenti
Iscriviti alla newsletter
Ogni settimana le principali news direttamente nella tua casella email.